GIANNI GALASSI - Square

GIANNI GALASSI - Square

 
PARIOLI_FOTOGRAFIA_FESTIVAL / prima edizione 2012
Da sabato 19 maggio a domenica 27 maggio 2012
               da un’idea del fotoreporter Gilberto Maltinti dello studio PARIOLI_FOTOGRAFIA


 

Le fotografie invadono il quartiere dei Parioli a Roma: dal barbiere al ristorante glam i clic di undici fotoreporter italiani in mostra.
Un intero quartiere chic coinvolto in una rassegna dove i protagonisti sono i fotografi e i loro racconti sui piccoli paesi italiani, sui paesaggi e le atmosfere dell’America Latina, nonché del Nepal, delle Filippine, dell’Iran.
I luoghi che ospitano le foto sono non-gallerie, il barbiere, la trattoria, il ristorante alla moda.

Photos invade Parioli district in Rome: starting from the barber shop, arriving to glam restaurants, many “clicks” presented by elevene photographers are showed.  A whole district is involved in an exhibit where photographers and their stories about little towns in Italy, landscapes, Latin American atmospheres, as well as Nepal, Philippines, Iran are the main characters.
The places that house their work are non-galleries: barber shop, eating houses, glam restaurants.

  

Gianni Galassi - Square 
La visione che Galassi ci dà del mondo, reale e immaginario,  è quello dell’Ordine assoluto, della perfezione, dell’armonia. Ma nonostante l’ordine vi regni sovrano  la vista di chi guarda viene spiazzata. Il moltiplicarsi delle prospettive, il gioco delle luci e delle ombre  disorienta e turba chi guarda l’immagine per riacquistare subito dopo la serenità,  la calma perché racchiuso in uno spazio in cui la complessità si fa unicità. Si tratta infatti di uno spazio metafisico originato da un iperrealismo raggelato in cui sembra essere assente qualsiasi forma di vita. Eppure l’uomo c’è, la sua presenza è riconoscibile nelle strutture geometriche, create dalla sua mano e dalla sua mente. (Eva Clausen)

Gianni Galassi - Square
The vison that Galassi gives us about the world, both real and immaginary, is the one of absolute order, of perfection, of harmony. Even though order reigns, the sight of the spectator gets lost. Perspectives multiply, the game of light and shadow disturbs the public, that returns to calm and serenity thanks to the organization of space. Complexity becomes unicity. A metaphisic space originated by an hyper-realism where it seems there is no life. But man is there, you can find him in geometry, created by his hand and by his mind. (Eva Clausen)


Biografia
Gianni Galassi, nato a Milano nel 1954, a 16 anni debutta come fotografo di still-life. Nel 1979 l’altra sua grande passione, quella per il cinema, lo porta a Roma a lavorare nell’industria cinematografica. Oggi si occupa di post-produzione cinetelevisiva. Non ha mai smesso di fotografare. Ha esposto a Venezia, alla Fondazione Cini, nel 2010. Nel 2009 a Roma, alla Galleria Luxardo, e nel 2007 al Festival della Fotografia e al Museo Nazionale di Palazzo Venezia. In precedenza a Milano, Viterbo ed Atene. Sue opere fanno parte della collezione permanente della Fondazione Cini di Venezia. 
 
Biography
Gianni Galassi was born in Milan in 1954 and made his debut at 16 as a still-life photographer. In 1979 cinema, his second passion, led him to work in the film industry in Rome. He is currently engaged in film and TV post-production, yet has never stopped taking photographs. Galassi has exhibited in Venice, at the Cini Foundation, in 2010; in 2009 in Rome at the Luxardo gallery and in 2007 at the Photography Festival and at the Palazzo Venezia National Museum; earlier in Milan, Viterbo and Athens. A selection of his images forms part of Venice Fondazione Cini's permanent collection.

CHI SIAMO

PARTNERS
PARIOLI FOTOGRAFIA via francesco siacci, 2/c - ROMA
CELL. +39.339.7781836 - P.I. 10691630585

GALLERY

LOCATION