Weekend Fotografico a Napoli

Perché questo viaggio

Programma

Costi

Potrebbero interessarti anche

Viaggio Fotografico a Matera con Gilberto Maltinti

Capitale della Cultura per il 2019, Matera è una città unica al mondo, situata nel sud Italia. È famosa per i suoi Sassi, antichi quartieri rupestri scavati nella roccia. Matera è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1993.

Un viaggio fotografico a Matera con Gilberto Maltinti di Parioli Fotografia è un’esperienza imperdibile per tutti gli amanti della fotografia. La città offre una varietà di paesaggi e scorci suggestivi, che possono essere immortalati in foto indimenticabili.

Ecco alcuni dei luoghi più fotogenici di Matera:

Il Sasso Barisano: il più antico dei due Sassi, è caratterizzato da edifici colorati e strade strette.
Il Sasso Caveoso: il più piccolo dei due Sassi, è caratterizzato da grotte e chiese rupestri.
La Civita: la parte più alta della città, è dominata dalla Cattedrale di Matera.
Il Parco della Murgia Materana: un parco naturale che circonda la città e offre una vista panoramica dei Sassi.
Un viaggio fotografico a Matera è un’occasione unica per scoprire la bellezza di questa città unica al mondo e per immortalare i suoi paesaggi suggestivi in foto indimenticabili.

Ecco alcuni consigli per scattare foto perfette a Matera:

Visita la città al mattino presto o al tramonto, quando la luce è più morbida e i colori sono più vividi.
Porta con te una fotocamera con un obiettivo grandangolare, per catturare l’ampiezza dei Sassi.
Sfrutta i contrasti di luce tra le case bianche e la roccia rossa.
Non aver paura di sperimentare con diversi punti di vista e angolazioni.
Scatta foto di persone, animali e attività quotidiane.
Lascia che la tua creatività si sbocchi.
Con questi consigli, potrai scattare foto bellissime di Matera e portare a casa un ricordo indelebile di questa città unica al mondo.

Parigi, Oltre! Viaggio Fotografico

Weekend Fotografico a NapoliPerché questo...

Viaggio Fotografico Scanno – Processione di Sant’Antonio

Partecipa al nostro viaggio fotografico unico a Scanno, il borgo dei grandi fotografi. Qui hanno scattato fotografie uniche i grandi maestri del bianco e nero: Mario Giacomelli, Henri Cartier Bresson, Gianni Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Hilde Lotze-Bauer. Con le nostre macchine fotografiche si immergiamo nella tradizione millenaria della Processione di Sant’Antonio. Cattura le emozioni e la devozione di questa affascinante celebrazione, che include la suggestiva processione delle travi e delle pagnotelle. Esploriamo le pittoresche strade di Scanno, scoprendo le autentiche tradizioni locali e scatta foto mozzafiato durante uno degli eventi culturali più importanti dell’anno. Unisciti a noi per un’esperienza fotografica indimenticabile e prenota ora il tuo posto per cogliere l’essenza di questo affascinante rito religioso attraverso l’obiettivo della tua macchina fotografica.

WEEKEND FOTOGRAFICO A NAPOLI

 

VICOLI E METROPOLITANE DELL’ARTE + STREET ART 

Weekend sabato 20 e domenica 21 maggio 2023

PRONTI PER UN INTENSO E COINVOLGENTE WEEKEND FOTOGRAFICO TRA LE ORIGiNI DELLA CITTÀ E L’ARTE CONTEMPORANEA?

Sabato 20 e domenica 21 maggio 2023 fotograferemo la storia e i vicoli Napoli facendo pratica di street photograPhy, scoprendo la sue mille sfaccettature attraverso i capolavori di arte contemporanea che arredano le “stazioni dell’arte”, la linea 1, la principale linea metro della città. 

la domenica sarà ancora più speciale: andremo a fotografare “Scampia-le vele”, quartiere di napoli ricco di umanità dove street artist di livello internazionale come jorit hanno lasciato il loro “segno”.

COSTI: 150€ per ogni partecipante fotografo (la quota comprende: pagamento delle guide per Scampia/Le Vele, tutoring fotografico durante il weeekend, revisione a studio del materiale scattato selezionato).

• ISCRIVITI

Compila il form sottostante o scrivi a gilberto@pariolifotografia.it

Perché questo viaggio

“Ognuno deve cercare a modo suo, ognuno deve fare il proprio cammino, perché uno stesso posto può significare cose diverse a seconda di chi lo visita.”

Una frase semplice, efficace, chiara che ci mette di fronte alle nostre scelte fotografiche. Questa è di Tiziano Terzani.

Il posto scelto per questo Weekend Fotografico, unico nel suo genere, non è Napoli dei luoghi comuni: presepe, mandolino, pasta pizza e putipù.

Bensì l’arte contemporanea esposta  nel museo “metropolitano diffuso” più bello del mondo, le Stazioni dell’Arte della Linea 1 della Metro di Napoli. E la street art di Scampi/Le Vele dove artisti di caratura internazionale come Jorit e la crew di 1 UP. 

Senza alcuna paura del diverso, di ciò che spesso viene descritto e amplificato negativamente dai media e dai socia, con il solo piacere di scoprire un mondo “altro” dal nostro attraverso la macchia fotografica.

Jolly fuori programma di questo weekend sarà la visita al Cimitero delle Fontanelle.

Cosa impari

Imparerai le principali tecniche della fotografia di viaggio e paesaggio, ma soprattutto imparerai a realizzare un vero reportage di attualità.

a chi è rivolto

Questo weekend fotografico a Napoli è diretto a fotoamatori appassionati di viaggio e curiosi di nuove scoperte da fermare con i loro obiettivi!

Programma

Sabato 20

Grazie ad un progetto di riqualificazione creato da architetti internazionali e grandi artisti contemporanei, le stazioni Metro Linea 1 sono un vero museo di arte contemporanea che non si chiude nei suoi spazi elitari, ma a cui tutti possono accedere indistintamente e quotidianamente. Le stazioni che visiteremo sono quelle che da Piscinola arrivano a Piazza Garibaldi. Lungo questo percorso incontreremo Materdei, Quattro Giornate, Salvator Rosa, Dante, Museo, Università e Toledo, premiata tra le stazioni più belle d’Europa.

Sabato mattina andremo alla scoperta del quartiere Sanità, visiteremo la Metro Quattro Giornate, dedicata ai giorni dell’insurrezione che liberò Napoli dal dominio nazista tramite rilievi in bronzo e dipinti che rimandano alla Resistenza Napoletana. Proseguiremo con Materdei che ci accoglierà su piano strada con Carpe Diem, divertente scultura di una carpa a testa in giù, per insegnarci a cogliere ogni attimo. Salvator Rosa è invece una stazione eclettica: marmi dorati e vetri colorati ci riportano ad un mondo fiabesco, mentre i tunnel delle scale mobili rivestiti d’acciaio ci proietteranno in un futuro da fantascienza.

Curioso e ricco di contrasti il Cimitero delle Fontanelle, luogo dove si svolgeva il rito delle “anime pezzentelle”, ossia l’adozione e la cura di un determinato cranio in cambio di protezione dell’anima abbandonata.

Nel pomeriggio visiteremo quella che è stata definita la stazione più bella al mondo, Toledo, che dalle mille tinte di blu, ci porterà con i suoi mosaici colorati fin sotto il livello del mare. Su un lungo neon un brano del Convivio scritto da Dante, sarà l’ingresso della Stazione che prende il suo nome. Proseguiremo il nostro tour fotografando la Metro Museo con istallazioni, fotografie e sculture messe a nostra completa disposizione.

Durante il nostro percorso passeggeremo per il centro storico: San Biagio dei Librai e Via dei Tribunali saranno la nostra cornice.

Il pranzo sarà street, nel pieno stile che la città ci consiglia, mentre per la cena sceglieremo pizzerie e trattorie tipiche del centro storico.

Domenica 21

La mattina, con una guida dedicata in esclusiva per noi, andremo a fotografare Scampia-Le Vele, quartiere di Napoli ricco di umanità dove street artistit di livello internazionale come Jorit e la crew 1UP hanno lasciato il loro “segno”. Sarà un photowalk li senza alcuna paura del diverso, di ciò che spesso viene descritto e amplificato negativamente dai media e dai social, con il solo piacere di scoprire un mondo “altro” dal nostro attraverso la macchina fotografica. Per raccontare i valori della comunità residente attraverso la loro urban art, togliendo dall’anonimato una delle zone periferiche più disagiate di Napoli.

DETTAGLI DEL WEEKEND FOTOGRAFICO:

partenza consigliata con Frecciarossa da Roma Termini ore 8 arrivo a Napoli Centrale h.9.13.
Lasciamo i bagagli personali dove dormiamo e ci vediamo puntuali al primo appuntamento Sabato 20 ore 10 Stazione Museo Metro 1 – con la sola attrezzatura tecnica e il necessario personale.

Sabato 20 maggio
ore 10 appuntamento Stazione Museo Metro 1 – Rione Sanità, con la sola attrezzatura tecnica e il necessario personale. A seguire fino alle ore 13 shooting fotografico tra le stazioni Metro Quattro Giornate, Materdei, Salvator Rosa, Cimitero delle Fontanelle
Pranzo
Ore 14.30 in poi shooting Stazioni Metro Museo, Dante, Toledo, centro storico

Domenica 21 maggio
Ore 10 appuntamento stazione Centrale per andare a Scampia-Le Vele
Ore 14 pranzo sul Lungomare, Castel dell’Ovo e Borgo Marinari.
Dalle ore 18 in poi riprendiamo il treno Frecciarossa o Italo per Roma da Napoli Centrale (c’è un treno ogni ora fino alle ore 20.35)

Per quanto riguarda l’albergo ogni partecipante sceglie autonomamente dove alloggiare.
(Daremo informazioni e suggerimenti sull’alloggio in caso di richieste)

Bagaglio tecnico obbligatorio: macchina fotografica reflex con batteria e carica batteria, almeno un obbiettivo grandangolare (es. 18-55 mm), almeno 2 memorycard vuote da 8 GB, scarpe comode. Consigliato il flash esterno con pile e cavalletto (possibilità di richiederlo a studio in prestito).

Minimo 6 partecipanti fotografi

STABILIREMO CON TUTTI I PARTECIPANTI UNA DATA PER LA REVISIONE DELLE SELEZIONI FOTOGRAFICHE A STUDIO

ATTREZZATURA TECNICA OBBLIGATORIA: Macchina fotografica reflex o mirrorless con batteria e carica batteria, almeno un obbiettivo grandangolare (es. 18-55 mm), almeno 2 memory card vuote da 8 GB, scarpe comode. Vivamente consigliato il flash esterno con pile.

Gli accompagnatori non fotografi pagano €70 (la quota comprende: pagamento delle guide per Scampia/Le Vele, Ponticelli).

La quota non comprende le spese di viaggio, vitto e alloggio. 

TRASPORTI: I costi di trasporto non sono compresi nella quota di iscrizione al corso.

PER PRENOTARE: É necessario inviare una mail di conferma a gilberto@pariolifotografia.it e pagare la quota di iscrizione in contanti o bonifico bancario entro il 15 maggio 2023.

Poiché si tratta di un viaggio organizzato che prevede il coinvolgimento di associazioni, enti e professionalità esterne operanti nei territori di Scampia/Le Vele Ponticelli, la quota versata non sarà restituita se il partecipante rinuncia spontaneamente al viaggio.

Qualora non si raggiungesse il numero minimo di partecipanti (sei fotografi) il weekend fotografico a Napoli sarà annullato e sarà effettuato il rimborso dell’intera quota.

REVISIONE MATERIALE SCATTATO: Stabiliremo con tutti i partecipanti una data per la revisione delle selezioni fotografiche a studio.
Per ulteriori info su quali mezzi privati scegliere per il viaggio di andata e ritorno, inviate una mail a gilberto@pariolifotografia.it, chiamate 068075666 / 3397781836.

 

Potrebbero interessarti anche

Viaggio Fotografico a Matera con Gilberto Maltinti

Capitale della Cultura per il 2019, Matera è una città unica al mondo, situata nel sud Italia. È famosa per i suoi Sassi, antichi quartieri rupestri scavati nella roccia. Matera è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1993.

Un viaggio fotografico a Matera con Gilberto Maltinti di Parioli Fotografia è un’esperienza imperdibile per tutti gli amanti della fotografia. La città offre una varietà di paesaggi e scorci suggestivi, che possono essere immortalati in foto indimenticabili.

Ecco alcuni dei luoghi più fotogenici di Matera:

Il Sasso Barisano: il più antico dei due Sassi, è caratterizzato da edifici colorati e strade strette.
Il Sasso Caveoso: il più piccolo dei due Sassi, è caratterizzato da grotte e chiese rupestri.
La Civita: la parte più alta della città, è dominata dalla Cattedrale di Matera.
Il Parco della Murgia Materana: un parco naturale che circonda la città e offre una vista panoramica dei Sassi.
Un viaggio fotografico a Matera è un’occasione unica per scoprire la bellezza di questa città unica al mondo e per immortalare i suoi paesaggi suggestivi in foto indimenticabili.

Ecco alcuni consigli per scattare foto perfette a Matera:

Visita la città al mattino presto o al tramonto, quando la luce è più morbida e i colori sono più vividi.
Porta con te una fotocamera con un obiettivo grandangolare, per catturare l’ampiezza dei Sassi.
Sfrutta i contrasti di luce tra le case bianche e la roccia rossa.
Non aver paura di sperimentare con diversi punti di vista e angolazioni.
Scatta foto di persone, animali e attività quotidiane.
Lascia che la tua creatività si sbocchi.
Con questi consigli, potrai scattare foto bellissime di Matera e portare a casa un ricordo indelebile di questa città unica al mondo.

Parigi, Oltre! Viaggio Fotografico

Weekend Fotografico a NapoliPerché questo...

Viaggio Fotografico Scanno – Processione di Sant’Antonio

Partecipa al nostro viaggio fotografico unico a Scanno, il borgo dei grandi fotografi. Qui hanno scattato fotografie uniche i grandi maestri del bianco e nero: Mario Giacomelli, Henri Cartier Bresson, Gianni Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Hilde Lotze-Bauer. Con le nostre macchine fotografiche si immergiamo nella tradizione millenaria della Processione di Sant’Antonio. Cattura le emozioni e la devozione di questa affascinante celebrazione, che include la suggestiva processione delle travi e delle pagnotelle. Esploriamo le pittoresche strade di Scanno, scoprendo le autentiche tradizioni locali e scatta foto mozzafiato durante uno degli eventi culturali più importanti dell’anno. Unisciti a noi per un’esperienza fotografica indimenticabile e prenota ora il tuo posto per cogliere l’essenza di questo affascinante rito religioso attraverso l’obiettivo della tua macchina fotografica.

Pin It on Pinterest

Share This